Messaggistica in comune per Instagram, WhatsApp e Messenger

 

Secondo alcune fonti tratte da note testate giornalistiche americane, entro l’inizio del prossimo anno potranno essere consentiti gli scambi di messaggi attraverso le tre piattaforme, ma come verranno gestiti i dati degli utenti per garantire la loro privacy ?

I piani prevedono la creazione di una rete messaggistica tra le più grandi al mondo, si contano circa 2,6 miliardi di utenti, ma nonostante questo ci si potrà comunque connettere dalle singole App, nonostante appunto la messaggistica in comune.

L’obbiettivo è quello di semplificare la comunicazione, portando la crittografia end-to-end, al momento disponibile solo su WhatsApp, anche sulle altre piattaforme, garantendo quindi la sicurezza ed impedendo l’accesso alle conversazioni ad estranei.

Discorso differente per quanto riguarda la privacy, l’unione dei tre servizi consentirà di gestire un maggior numero di dati e quindi garantirà la crescita dei profitti derivanti le inserzioni pubblicitarie.

Facebook, tentò già nel 2016 di condividere i dati personali degli utenti WhatsApp, con il piano cancellato durante l’anno successivo. Che stiano preparando il terreno per riprovarci ?

search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close